Torna indietro

Colouree: l’innovazione tecnologica e digitale per le Smart City di domani

08 Giugno 2021

Schüco non è solo un brand di prodotto, ma un approccio “filosofico” alla valorizzazione del costruito e, di conseguenza, della qualità della vita e del benessere. Per questo siamo naturalmente allineati a tutti quei progetti e quelle idee che hanno come obiettivo il miglioramento delle città e delle comunità in prospettiva futura. In questo secondo numero del nostro Magazine abbiamo scelto di parlarvi di Colouree, una startup innovativa che ci ha particolarmente colpiti per l’integrazione tra tecnologia e “visione” orientata alle Smart City di domani.

 

Il progetto Colouree
Colouree è una startup che si occupa di migliorare le decisioni in ambito immobiliare e delle Smart City attraverso soluzioni di analisi automatizzata di dati georeferenziati e delle interazioni fra le persone e lo spazio costruito urbano.
Fondata alla fine del 2015 dall’arch. Nicola Pisani, nel 2020 è stata selezionata fra le TOP50 startup al PropTech Startup & Scale-Up Europe Awards, patrocinato dalla Commissione Europea; e sempre nel 2020 ha ottenuto il certificato “Solar Impulse Foundation” entrando fra le 1000 soluzioni business mondiali ad alto impatto ambientale.

La specialista dell’analisi urbana
Attraverso la propria tecnologia di Al, Data e Location Intelligence, Colouree unisce l’analisi spaziale e dei big data per comprendere e misurare, a scale differenti (dalla singola via, al quartiere, alla città), le performance di qualsiasi contesto rispetto agli specifici bisogni di stile di vita o di business di chi lo sta valutando. Queste caratteristiche permettono di supportare decisioni localizzative, d’investimento e di trasformazione più efficaci ed orientate alle aspettative dell’utente finale (sia esso cittadino o cliente), aumentandone il coinvolgimento e la soddisfazione.

Scopri le ultime news